Dispositivi mobili e bambini: non rischiare!

Bambini e dispositivi multimediali

Dalle nuove linee guida della Società Italiana di Pediatria

In occasione del 74° Congresso Italiano di Pediatria sono state pubblicate  nella rivista “Italian Journal of Pediatrics” le “Raccomandazioni sull’utilizzo dei dispositivi Multimediali”, nei bambini da 0 a 8 anni.

Per approfondimenti leggi l’articolo ” Linee guida della Società Italiana di Pediatria

Quali consigli?

L’uso dei dispositivi tecnologici  può avere effetti importanti sullo sviluppo cognitivo ed emotivo del nostro bambino.

Le due regole da seguire, sono:

  1. non consentire un uso eccessivo dei dispositivi. I bambini devono avere la possibilità di sperimentare in modo diretto,  toccare ciò di cui sono circondati.
  2.  Quando i bambini utilizzano i dispositivi, la presenza dell’adulto è sempre necessaria.

Il mondo tecnologico deve essere una scoperta guidata e mediata dai genitori, in tal caso, anche le tecnologie possono avere un effetto benefico sullo sviluppo e sull’apprendimento dei nostri bambini, come riportato dal presidente  della Società Italiana di Pediatria, Alberto Villani:

“Nessuna criminalizzazione delle tecnologie digitali, anzi alcune applicazioni hanno mostrato di avere un impatto positivo sull’apprendimento in età prescolare, purché usate insieme ai genitori. Ma come pediatri che hanno a cuore la salute psicofisica dei bambini non possiamo trascurare i rischi documentati di un’esposizione precoce e prolungata a smartphone e tablet.”

Dunque, i dispositivi tecnologici possono favorire l’apprendimento e non soltanto ostacolarlo, basta saperne fare un BUON USO!

Importante!

  • Evitare l’uso dei dispositivi prima dei due anni.
  • Non utilizzare i dispositivi durante il pranzo, la cena e prima di andare a letto.
  • Non utilizzare i dispositivi per calmare o negoziare con il bambino.
  •  No a contenuti violenti.
  • Moderare l’uso in base all’età.

Se sei alla ricerca di materiali didattici gratuiti ACCEDI alle

Se sei alla ricerca di  strumenti compensativi  ACCEDI

Per rimanere sempre aggiornato iscriviti alla Newsletter

    Ti è piaciuto l'articolo?

    Condividilo!

    Clicca Mi piace!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    WhatsApp chat